Creare annunci dinamici con Google ADS

Creare annunci dinamici con Google ADS

Stai cercando informazioni su come creare annunci dinamici Google ADS? Sei nel posto giusto! 😉

Lo sapevi che il 15% delle ricerche su Google.com sono nuove, ogni giorno? In questo modo, gestire le parole chiave può diventare difficile e può richiedere molto tempo. Con gli annunci dinamici Google ADS puoi raggiungere i clienti che fanno ricerche su Google relative ai tuoi prodotti o servizi, senza dover gestire grandi elenchi di parole chiave.

Cosa sono gli annunci dinamici Google ADS?

Gli annunci dinamici Google ADS usano i contenuti del sito per adeguare gli annunci alle ricerche. Quando i clienti cercano termini strettamente correlati ai contenuti del tuo sito web, ma diversi dalle tue parole chiave a corrispondenza esatta, il tuo sito viene scansionato per trovare corrispondenze tra la query e i tuoi contenuti. Gli annunci dinamici quindi generano automaticamente titoli degli annunci che portano i clienti alle pagine di destinazione sul tuo sito web più pertinenti in base alle loro ricerche.

Ad esempio, immagina di usare annunci adattabili della rete di ricerca per diversi tipi di stivali: da neve, da pioggia e da trekking. Pensa a tutti i modi in cui i clienti possono cercare questi tipi di stivali e tutti gli altri brand che puoi offrire. Gli annunci dinamici possono risolvere il problema: funzionano come una campagna “jolly”, raccogliendo tutto il traffico pertinente non coperto dal tuo elenco di parole chiave.

Gli annunci dinamici Google ADS sono ottimi per espanderti in nuovi mercati e altre lingue perché non serve tradurre manualmente le parole chiave.

Creare campagne di annunci dinamici Google ADS

Creazione della campagna

Innanzitutto, crea una campagna di annunci dinamici. Nel menu di pagina sulla sinistra, fai clic su “Campagne”. Poi fai clic sul pulsante “+” blu e seleziona “Nuova campagna”.

Creazione campagna annunci dinamici Google ADS
Cliccare su “Campagne” e poi sul “+” blu per creare una nuova campagna

Selezione dell’obbiettivo della campagna

Seleziona un obiettivo per la campagna o creane una senza un obiettivo.

Selezione dell'obbiettivo della campagna
Selezione dell’obbiettivo della campagna

Abilitare gli annunci dinamici Google ADS

Seleziona “Ricerca” come tipo di campagna e inserisci il sito web della tua attività. Seleziona “Abilita annunci dinamici della rete di ricerca per questa campagna”. Qui puoi selezionare una sorgente di targeting. La scelta più semplice è “Utilizza l’indice di Google del mio sito web”. Durante il processo di creazione del gruppo di annunci puoi specificare quali pagine web utilizzare per il targeting degli annunci.

Abilitare gli annunci dinamici con Google ADS
Impostazione degli annunci dinamici della rete di ricerca

Selezione del target

Poi, seleziona il target per le località e lingue. Una volta completata questa parte, inserisci un budget giornaliero. Quando imposti le offerte, consigliamo di usare una strategia di Smart Bidding per personalizzare automaticamente le offerte per ogni asta. Fai clic su “Salva e continua” per creare un gruppo di annunci dinamici Google ADS.

Selezione dei contenuti da utilizzare

Determina poi quali contenuti del tuo sito usare per il targeting degli annunci. Puoi mostrare gli annunci in base all’intero sito web oppure a categorie o pagine specifiche. Quando inizi a usare gli annunci dinamici l’impostazione consigliata è “Pagine di destinazione dei gruppi di annunci standard”. Questa impostazione porta traffico solo alle pagine web per cui già pubblichi annunci della rete di ricerca in modo da espandere il traffico delle pagine web che preferisci. È la scelta più semplice.

Puoi anche selezionare “Categorie” come opzione di targeting. L’indicizzazione di Google organizza le pagine di destinazione per argomento. Decidi quali gruppi di pagine includere e come raggruppare le pagine simili. Questa impostazione è consigliata solo per i siti organizzati per argomento o categoria.

Scegliere il targeting di URL

Una terza opzione è il targeting di URL specifici o stringhe di URL sul tuo sito web, creando una regola. Lo consigliamo solo se il sito web non è indicizzato o include poche pagine.

Scegliere il targeting di tutte le pagine del sito

L’ultima opzione è il targeting di tutte le pagine web del dominio del sito che offre la copertura più ampia. Una volta impostato il tutto, fai clic su “Salva e continua”.

Per terminare la creazione dell’annuncio dinamico, inserisci il testo della descrizione. Ricorda che gli annunci dinamici generano i titoli degli annunci automaticamente e selezionano l’URL di visualizzazione in base alle righe della descrizione al contenuto del sito e alla query di ricerca del cliente. La best practice è creare tre annunci per gruppo di annunci dinamici per raccogliere i dati su cui gli annunci sono più efficaci.

Ottimizzazione degli annunci dinamici

Quando la campagna viene pubblicata, puoi ottimizzare gli annunci dinamici utilizzando il rapporto sui termini di ricerca. Il rapporto mostra il rendimento dei termini di ricerca che attivano gli annunci dinamici e il rendimento delle pagine di destinazione per cui vengono generati. Se un termine di ricerca o una pagina di destinazione non ha un buon rendimento puoi fare in modo che non attivino gli annunci: seleziona la casella accanto al termine o la pagina di destinazione da escludere quindi fai clic su “Aggiungi come parola chiave esclusa” o “Aggiungi come URL escluso”.

Se vuoi maggiori informazioni o una consulenza riguardo la creazione di annunci dinamici Google ADS, contattami tramite il form qui sotto o tramite la pagina contatti del sito.
Contattami

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indice dei contenuti

Articoli correlati: