La velocità del sito come “calamita” per il tuo business

Velocità del sito web

Quanto è importante la velocità del sito?

Hai mai visitato un sito web che impiegava troppo tempo a caricarsi? Come conseguenza, hai mai lasciato il sito web perché ci stava impiegando troppo tempo nel caricamento dei contenuti?

Perché migliorare la velocità del sito?

Non sei assolutamente solo. Una ricerca dice che circa il 40% degli utenti ha abbandonato un sito web a causa del caricamento troppo lento delle pagine e quel determinato numero cresce con l’incrementarsi del tempo di caricamento.

Pertanto, il tempo di caricamento del sito è estremamente importante per il tuo successo online per 3 motivi in particolare:

  • È molto probabile che gli utenti abbandonino il tuo sito se non viene caricato in meno di 3 secondi sul dispositivo mobile e meno di 2 secondi sul desktop.
  • Parte del fattore di ranking di Google prende in considerazione la velocità di caricamento.
  • Se gli utenti escono dal tuo sito, aumenta la frequenza di rimbalzo, che Google utilizza anche come fattore di ranking.

Come migliorare la velocità di un sito

Migliorare la velocità del tuo sito può essere fatto in vari modi.

Le colpevoli numero uno della lentezza di caricamento sono le immagini di grandi dimensioni e i file multimediali in alta risoluzione, che potrebbero richiedere troppo tempo per essere caricati. La compressione di queste immagini e l’ottimizzazione di questi file possono far calare drasticamente la velocità di caricamento del sito.

Inoltre, anche la memorizzazione dei contenuti nella cache del browser, l’utilizzo di CDN, la rimozione di script e file inutilizzati e la riduzione delle richieste HTTP contribuiscono a correggere questo problema comune.

Dopo aver eseguito già queste poche soluzioni, è probabile che noterai già un netto miglioramento delle prestazioni del tuo sito web.

Testare i miglioramenti

Per fare qualche test, prova a visitare il sito GTMetrix e digita l’URL del tuo sito nella casella apposita. Il tool ti restituirà una serie di valori e ti proporrà delle soluzioni per migliorare la velocità del sito web. Ripeti poi il test per verificare che le azioni abbiano avuto l’effetto desiderato.

 

Un esempio di un test di performance con GTMetrix
Un esempio di un test di performance con GTMetrix

Ho anche provato un “Page speed” tutto italiano, che permette di testare automaticamente centinaia di URL. Lo trovi a questo indirizzo: https://www.digitale.co/pagespeed.

Dopo aver inserito un URL, lo strumento esegue la scansione del sito web e determina il PageSpeed per ogni sottopagina. I dati PageSpeed sono identici a quelli di Google PageSpeed Insights. Lo strumento è 100% gratuito.

Se vuoi maggiori informazioni o una consulenza riguardo la velocità del sito, contattami tramite il form qui sotto o tramite la pagina contatti del sito.
Contattami

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indice dei contenuti

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
Assistenza via chat
Invia con WhatsApp