Email Marketing: gestione e ricerca lead per le campagne

Email marketing gestione lead

La gestione dei big data è sempre più cruciale per la buona riuscita di ogni campagna di email marketing. Avere milioni di indirizzi email senza che essi vengano gestiti in modo idoneo ed efficace vale come non averne affatto.

Ricerca Audience e Data Collection

È importante conoscere la natura dei vostri destinatari di posta elettronica al fine di andare incontro ai loro atteggiamenti, la cultura, e le aspettative. Cercate di raccogliere quante più informazioni pertinenti circa il vostro pubblico già dal modulo di iscrizione e-mail (form). Chiedere solamente le informazioni che effettivamente utilizzate per segmentare le campagne e-mail, può essere un buon modo per raccogliere più indirizzi email e convertirli in lead.

Analizzare obbiettivi e traguardi

La maggior parte dei destinatari non presta attenzione per più di un paio di secondi durante la visualizzazione di una e-mail. Sia che stiano leggendo di una risorsa informativa o commerciale di un prodotto, l’unico obiettivo deve essere quello di catturare l’attenzione dei destinatari e orientarli verso l’azione desiderata. Troppe call to action diverse possono allontanare gli utenti, invece di indurli a compiere l’azione; state attenti.

Il design delle email

Attraverso un attento posizionamento delle call to action e immagini di supporto (foto professionali o stock photos), saremo in grado di ottimizzare il click-through-rate (la “percentuale di clic”).

L’obiettivo di una e-mail è quello di innescare click e conseguentemente traffico verso il sito. Una volta lì, è importante soddisfare le aspettative degli abbonati alla newsletter e completare la vostra conversione con l’uso di una landing page che riporta anche gli elementi della email per rendere per una user experience coerente con la campagna nel suo complesso.

Ottimizzazione

A nessuno piace ricevere una e-mail che non si rivolge loro senza stuzzicare specifici desideri o bisogni. Inviamo messaggi ai destinatari giusti attraverso l’uso di segmentazione, analisi e attività degli utenti in base ai dati raccolti in passato. Consiglio sempre di eseguire i test A/B per misurare e ottimizzare il vostro click-through-rate e tassi di apertura. Ciò contribuisce a fare in modo che la vostra newsletter sia interessante, gradita e perfettamente su misura per i clienti.

Analisi e report

Al fine di fare in modo che la più alta percentuale possibile dei vostri abbonati reagisca positivamente alla tua campagna e-mail, trova i giusti orari e la frequenza delle mail. E’ necessario, al fine di assicurarsi che le campagne di email marketing abbiano sempre il miglior ROI (Return On Investment), un monitoraggio approfondito e la misurazione dei risultati.

Facciamo in modo che le statistiche come tasso di apertura, click-through-rate, e frequenza di rimbalzo siano tutti monitorati e misurati. Monitorate anche qual è la percentuale del traffico complessivo che sta portando vendite effettive, in modo da poter verificare quanto l’email marketing è in grado di aiutare la tua azienda a crescere.

Piattaforme per gestire campagne di email marketing

Qui di seguito, alcuni strumenti e tools gratuiti e a pagamento per gestire le vostre campagne di email marketing:

  • MailChimp (per freelancer e per piccoli progetti di email marketing)
  • Aweber (per professionisti del web marketing con budget limitato)
  • GetResponse (per piccole-medie imprese e startup)
Se vuoi maggiori informazioni o una consulenza su come gestire campagne di Email Marketing, contattami tramite il form qui sotto o tramite la pagina contatti del sito.
Contattami

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indice dei contenuti