ottimizzare un sito web con cpanel

Se sei alla ricerca di una guida su come ottimizzare un sito web con cPanel, sei nel posto giusto.

Generalmente quando si parla di cPanel si tratta di un pannello di controllo degli hosting con sistema operativo Linux.

Tra le tante impostazioni e configurazioni che ci permettono di gestire completamente l’intero sito, ce n’è una che serve a rendere il nostro sito internet più veloce nella navigazione: l’ottimizzazione sito web.

Ora verrò a spiegarvi nel dettaglio come in pochi click riusciamo ad ottimizzare un sito web con cPanel.

Compressione dei contenuti

Per ottimizzare il nostro sito web, dobbiamo andare ad abilitare la compressione dei dati sul nostro cPanel. La compressione dei dati consente di comprimere i contenuti (html, css, javascript) in modo da farli scompattare direttamente dal browser, andando a “snellire” le operazioni del server. In questo modo, il sito risulterà più veloce agli occhi di un utente, ma anche agli occhi di un crawler di un motore di ricerca…

Per fare ciò dobbiamo semplicemente seguire due passaggi molto semplici:

Entriamo nel cPanel del nostro sito web e scorriamo fino alla sezione “Software” (che differisce leggermente nella posizione a seconda che stiate utilizzando il tema “retro” come me, oppure i più nuovi “basic” e “light”) e clicchiamo sul pulsante “Ottimizza sito web”.

ottimizzazione sito web con cpanel
Utilizzando il tema “Retrò”
ottimizzazione sito web con cpanel
Utilizzando il tema “Basic”
ottimizzazione sito web con cpanel
Utilizzando il tema “Light”

Una volta entrati nel pannello per l’ottimizzazione del sito web, sotto la voce “Comprimi contenuto”, basta cliccare su “Comprimi tutto il contenuto”, cliccare sul pulsante “Aggiorna impostazioni” ed il gioco è fatto. Il tuo sito è ottimizzato con la compressione dei dati lato server.

ottimizzazione sito web con cpanel
Utilizzando il tema “Retrò”
ottimizzazione sito web con cpanel
Utilizzando il tema “Basic”
ottimizzazione sito web con cpanel
Utilizzando il tema “Light”

Come avrete notato, il procedimento è molto semplice, ma porta decisamente benefici in fatto di velocità di caricamento al nostro sito web. Esistono anche plugin e impostazioni, ad esempio su WordPress, che comprimono il contenuto, ma reputo che se riusciamo a comprimere tutto lato server, la resa è sicuramente migliore.

Se vuoi maggiori informazioni o una consulenza su come ottimizzare un sito web con cPanel, contattami tramite il form nella sidebar o tramite la pagina contatti del sito.
Ottimizzare un sito web con cPanel: la guida

Potrebbe anche interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.